Crema fritta

Crema fritta

Tra i prodotti tipici delle Marche c’è sicuramente la crema fritta. Questa prelibatezza può essere mangiata con olive ascolane e patatine fritte come contorno, oppure a fine pasto come dolce. Servire calde per garantire il massimo del gusto.

La ricetta l’ho presa direttamente dal quaderno di mia nonna e le dosi sono abbastanza indicative ma garantisco un ottimo risultato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di farina 00
  • 0,5 lt di latte
  • 1/2 cartina di orocrema
  • 1 scorza di limone
  • 1 uovo
  • Farina
  • Pane grattato
  • Olio di semi

Preparazione

Mettere in una pentola lo zucchero, la cartina di orocrema e la farina. Mescolare fino a quando i solidi non si sono completamente sciolti. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione per due minuti. Girare continuamente fino a quando non raggiungete una buona densità.

Togliere dal fuoco e frullare per eliminare eventuali grumi. Togliere la scorza di limone e versare in una teglia facendo attenzione ad avere una altezza di 2 cm. Lasciare raffreddare all’aria e quando si è solidificata tagliare a cubetti con un coltello.

Impanare nella farina i cubetti di crema e passarli poi in un uovo sbattuto e nel pane grattato.

Friggere in una padella e riporre in un piatto con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Buon appetito!

Crema_fritta

Crema_fritta-3Crema_fritta-4

Follow my blog with Bloglovin

Annunci